La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia è stata istituita a decorrere dall'11 luglio 2016 a seguito della riforma ministeriale di cui al DM 23 gennaio 2016, che ha unificato le competenze della tutela dei beni culturali (archeologica, monumentale e storico-artistica) ma ha comportato una divisione territoriale a livello regionale, creando la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone.

News Archivio news

Apertura: Archivio Storico della ex Soprintendenza archeologica della Calabria

Torna nuovamente a essere fruibile nella sua interezza l'Archivio Storico della ex Soprintendenza archeologica della Calabria. Dopo il trasferimento ad altra sede della documentazione riguardante le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone e la loro temporanea indisponibilità, l’Archivio è stato finalmente ricostituito ed è di nuovo accessibile, grazie all’attività svolta dai dipendenti dell’ufficio nell’ambito dei progetti di miglioramento dei servizi culturali e amministrativi resi all’utenza.

NUOVE DISPOSIZIONI PER ACCESSO AL MUSEO DI MEDMA-ROSARNO

In ottemperanza alle disposizioni previste dal D.L. del 23 luglio 2021, dal 6 agosto 2021 è obbligatorio, anche per accedere ai luoghi della cultura, l'esibizione del green pass, unitamente ad un documento di identità valido.