Giornate Europee del Patrimonio: Progetto Touch, feel, think - la tecnologia al servizio del Museo di Medma

Museo archeologico di Medma - Rosarno (RC)

25 Settembre 2016 - Apertura straordinaria

Il 25 settembre 2016 il Museo archeologico di Medma partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio con l’apertura straordinaria dalle ore 17 alle 21. Coerentemente con il tema delle giornate, “ Patrimonio culturale quale identità culturale e partecipazione”, l’evento sarà l’occasione per conoscere lo stato di attuazione del “Progetto Touch, feel, think- la tecnologia al servizio del Museo di Medma” e il programma delle iniziative formative  che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e provincia di Vibo V., l’Assessorato  alla Pubblica Istruzione del Comune di Rosarno e le Associazioni NuovaMente, A di Città, Mediateca “Foberti intendono avviare per la scuola primaria e secondaria di primo grado  per  diffondere  tra gi studenti la conoscenza  del patrimonio culturale cittadino, fonte di storia e identità.

Programma:

Ore 17,00:
  • Saluti istituzionali Soprintendente:  Dott.ssa Elena Calandra - Sindaco di Rosarno Avv. Giuseppe Idà
Ore 17,30:
  • Prof. Franco Prampolini  -Università Mediterranea di Reggio Calabria. - Dipartimento PAU: “Progetto Touch, feel, think- Nuove tecnologie per il Museo di Medma”
Ore 18,00:
  • Presentazione della convenzione di studio  Sabap RC VV, Università della Calabria, Università di Udine
  • Arch. Giuseppina Vitetta  - Sabap RC VV , Ins. Caterina La Torre  Assessore P.I. Comune di Rosarno, Mediateca “Foberti”, Associazione NuovaMente , Associazione A di Città: Programma attività didattiche: “Un giorno a Medma-  L'archeologia a scuola”  “Educhiamo al paesaggio”
Ore 18,30:
  •  Associazione MedmaArte  e Comune di Rosarno-Cerimonia  di premiazione estemporanea di pittura “Medma tra pittura e musica”.

 

Progetto promosso da Rotaract Club Reggio Calabria e Nicotera Medma, con la partecipazione del Consiglio Regionale, Provincia RC , Comune di Rosarno, Università Mediterranea, Unione Italiana Ciechi e Terna S.p.A.

Aperitivo offerto dalle Associazioni

Documenti da scaricare